Tre giorni a marrakech

Il bus N. Incredibilmente affascinante. La nostra auto ci porta immediatamente al riad. Si sviluppano in verticale ed una volta erano case abitate da intere famiglie. Una volta aperto si entra in una dimensione differente dalla caotica Marrakech.

Il nostro riad si chiama Dar Al Kounouz. Un dedalo di strade e vicoli stretti che talvolta lasciano spazio a piccole piazze. Mentre i luoghi turistici sono raggiungibili autonomamente, la medina vi consiglio di girarla con una guida turistica autorizzata.

Un dedalo di vicoli con negozi a destra e a sinistra. Grandi vendite di lampade marocchine, splendidi negozi di arredamento, bigiotteria e tessili, nei souk di Marrakech potrete trovare di tutto.

Voce del verbo osservare, fotografare, contrattare e avere calma nel farlo.

tre giorni a marrakech

La mattina ci sono determinate bancarelle, il pomeriggio altre e la sera cibo cibo cibo. Decorazioni stupende con un patio centrale, molte stanze e tanto caldo. Anche qui, grazie a tutte le magnifiche decorazioni, si avverte il fascino nascosto di Marrakech. Anche in questo caso fatevi dare obbligatoriamente il ticket di ingresso.

Ryan campbell

Viaggi Low Cost offre consigli, mete, itinerari e voli low cost. Marrakech in 3 giorni, cosa vedere Agosto 3, I tetti del riad, i colori dei Tajin e il tramonto su piazza Jmaaa el-Fna: queste sono solo alcune delle cose da non perdere nella bellissima Marrakech. Africa Marocco. Dove Mangiare. Dove Dormire. Scelti dalla redazione. Come Muoversi.

Tre giorni a Marrakech, un breve assaggio di Marocco.

Mauro Cogno Informazioni sull'autore Altoatesino doc adottato dalla splendida Verona, con i suoi 39 anni ama cucinare e sopratutto mangiare bene. Sfrutta i viaggi per saziarsi del suo hobby preferito: scoprire e conoscere culture, tradizioni e cucine differenti.

Potrebbe interessarti anche.

tre giorni a marrakech

Marzo 16, Colore, cultura e bellezza: nel post, tutti i consigli su dove dormire, mangiare e cosa visitare nella splendida Fez, la perla del Marocco. Febbraio 11, Servizi e comfort e una buona cucina vi aspettano! Dicembre 5, Rimani aggiornato sulle ultime news, le mete da sogno e i piccoli borghi italiani da visitare! Accetto l'informativa sulla privacy.Avete in programma un viaggio di 3 giorni a Marrakech?

Al netto di queste considerazioni, ecco i luoghi che abbiamo visitato in tre giorni! Si tratta, di fatto, dei resti di un palazzo del XVI secolo, che allo stato attuale appare in veste depredata e piuttosto scarna. Per il prezzo circa 7 euromi chiedo tuttora se ne valga la pena. E io ho comprato delle scarpe bellissime in tale Boutique Balghine Magic. A me non ha entusiasmato, forse a causa delle grandi aspettative.

La carne si scioglie in bocca, loro sono gentilissimi. Costo equivalente a euro a testa. Sempre se volete provare la cucina tipica, vi consigliamo di provare il cous cous di Naima, da molti ritenuto.

Costo equivalente a 10 euro a persona.

Marrakech in 3 giorni – Cosa vedere e fare

Costo equivalente a 10 euro a testa. In alternativa, in zona potete scegliere anche la vicina Terrasse Des Epicedella stessa gestione.

Eulogy for best friend

Su suggerimento di moltissime persone, abbiamo deciso di provare anche questo ristorante, gestito da un italiano e con piatti della cucina nazionale o comunque, europea in carta. Costo sui euro a testa. Tenete presente che nella maggioranza dei posti a Marrakech, non servono alcool. Quindi, per un drink prima o dopo cena, dovrete per forza recarvi in un hotel o in un ristorante turistico. I locali spessissimo sono al completo e il rischio di non trovare posto molto alto.

Nei ristoranti e nei locali europei di norma accettano carte di credito. Fanno tutto loro in dieci minuti netti, comodissimo. E voi siete mai stati a Marrakech? Avete altri suggerimenti? Dopo, faccio ritorno a Milano e inizio a guadagnarmi da vivere scrivendo di economia della moda e del lusso e collaborando con altre testate di food e lifestyle.

Assaggio tutto prima di dire che non mi piace, leggo appena posso e faccio maratone di serie tv. Save my name, email, and website in this browser for the next time I comment. Salva il mio nome, email e sito web nel browser per i prossimi commenti. Utilizziamo i cookie per essere sicuri che tu possa avere la migliore esperienza sul nostro sito.

Se continui ad utilizzare questo sito noi assumiamo che tu ne sia felice. Accetta Leggi. Mostra altri risultati Generic filters Hidden label.

Hidden label. Post precedente. Cosa fare a Milano: 10 eventi da non perdere a novembre. Post successivo. Potrebbe interessarti anche. Road trip in Sicilia Orientale: cosa vedere e Tre giorni a Madrid: cosa vedere e dove Tre giorni a Barcellona: cosa vedere e dove Weekend sul Lago Maggiore: cosa vedere e doveIl Marocco era da sempre sulla mia lista dei desideri.

In questo breve post vi portiamo alla scoperta delle cose da vedere in tre giorni a Marrakech. Peccato che dopo lungo vagare nei vicoli stretti della Medina arriviamo davanti alla porta del palazzo e la troviamo chiusa per ristrutturazione. Quindi non fate il nostro errore. I negozi aprono abbastanza tardi, la guida dice alle 9. Concedetevi una pausa in una delle tante terrazze di Rahba Kedimala piazza che racchiude il souk delle spezie.

Proseguite verso le Jardin secret. Noi abbiamo adorato questo giardino. Piante tropicali, piante grasse, siepi di rosmarino e lavanda ovunque.

Non ci soffermiamo a lungo. Facciamo qualche foto sotto il minareto e poi ci avviamo verso i palazzi imperiali. Infatti, troviamo entrambi i palazzi chiusi per tutta la durata della nostra partenza a Marrakech a causa di un evento privato. Capitiamo in questo quartiere quasi per caso. Le viuzze del Mellah nome del quartiere ebraico ci incantano con il loro aspetto trasandato color rosso terra del Marocco.

Appena fuori dalle vie tortuose e strette questo quartiere abbiamo visitato un altro souk, il souk del mellah anche questo ricco di spezie e prodotti artigianali tipici. Tramonto nella Piazza centrale di Marrakech. Sono ormai le Iniziano ad essere montate le bancarelle di street food. Questa sera ceneremo proprio qui. Tuttavia questo locale ha diverse note stonate. Il giorno seguente decidiamo di dedicare la mattinata al Jardin Majorelle.

Il giardino si sviluppa tutto attorno alla villa blu elettrico di Majorelle che fu poi comprata da YSL. Oggi racchiude specie di piante derivanti da tutti e 5 i continenti.

Una volta visitato il giardino, se avete acquistato anche il biglietto per il museo di YSL, uscite dal giardino e dirigetevi verso il museo.Quando ho proposto Marrakech a Daniele mi ha guardata come se gli avessi chiesto di arruolarci insieme per la guerra.

Trasformazione completata! A Marrakech incontrerai incantatori di serpenti, addestratori di scimmie e venditori di dentiere in piazza. E tutti faranno a gara per averti a mangiare al loro stand.

tre giorni a marrakech

Su dove dormire a Marrakech non abbiamo avuto dubbi e abbiamo scelto di soggiornare in un Riad per immergerci nella cultura marocchina fin da subito. Neanche a dirlo mi ero scordata di informare Daniele di questo piccolo particolare e, la prima mattina, mi ha svegliata bianco come un lenzuolo, dicendo di fare le valigie.

E lo era davvero. Non a caso si chiamava Princess. Eccoci arrivati a cosa vedere a Marrakech in 3 giornifinalmente.

3 giorni a Marrakech: cosa vedere e dove mangiare

Devo dire che senza i suoi racconti e la sua passione per questo Paese forse la nostra avventura avrebbe avuto tutto un altro sapore. Dalle 5, infatti, le bancarelle cedono il posto ad incantatori di serpenti, ammaestratori di scimmie, cavadenti, cartomanti, erboristi, musicanti e danzatori.

Pensate che qui i cantastorie si riuniscono ogni sera, dalla notte dei tempi, per continuare a tramandarsi le storie dei loro antenati. Impossibile non subire il suo fascino…. Il suo complesso architettonico ci ha lasciati comunque senza parole, con i suoi enormi giardini circondati dalle alte mura in cui nidificano le cicogne. Anche voi state pensando a Jafar? Qualche numero: 8 ettari di estensione e ben stanze che si affacciano su diversi cortili e giardini.

Meravigliosa sia di giorno che di notte, in cui viene illuminata. Ecco, a proposito di perdervi: non esitate a farlo negli infiniti labirinti di souk! Laura ci ha portati a vedere anche i retroscena dei souk, ovvero dove tutti gli oggetti prendono vita nelle mani degli artigiani.

Marrakech Express - 1989

Sembra davvero di tornare indietro di mille anni: intagliatori, sarti, fabbri…. Cosa comprare a Marrakech e come contrattare?Di sera si trasforma in un vastissimo mercato di street food pieno di bancarelle e griglie fumanti.

Vi consiglio di partire con un bagaglio vuoto se siete deboli come me. Tra le sue stanze sfarzose decorate da innumerevoli mosaici colorati, archi e pilastri in tipico stile moresco, sembra di essere dentro il palazzo di Aladdin. Noi abbiamo scelto Dar Daoudun riad semplice rispetto a tanti altri con spazi non troppo grandi ma curato nei minimi dettagli.

Si trova nella Medina in un vicolo molto tranquillo e vi si accede da una piccola porticina azzurra, il colore predominante della casa insieme al bianco.

Tijn : sunglasses store

Altri posti dove vi consiglio di mangiare sono:. AfricaViaggi. Museo di Marrakech Tra le sue stanze sfarzose decorate da innumerevoli mosaici colorati, archi e pilastri in tipico stile moresco, sembra di essere dentro il palazzo di Aladdin.

Abbiamo sempre mangiato cucina marocchina, spendendo dai 5 ai 10 euro a testa. Tags: africa marrakech. By I viaggi son ciliegie. You may also like. Giordania e Israele, itinerario di 10 giorni. Next Post Essaouira, un giorno lontano dal caos di Marrakech. This website uses cookies to improve your experience. We'll assume you're ok with this, but you can opt-out if you wish. Necessario Necessario.Viaggio con la Royal Maroc, partenza Diario letto volte.

Viaggio con la Royal Maroc, partenza da Bologna in perfetto orario, cambio a Casablanca, dove essendo in transito non possiamo cambiare valuta, e arrivo a Marrakech alle Cambiamo valuta, per euro mi danno 2. Tramonto alle 18, Col suo vecchio Mercedes, arriviamo solo fino ad un certo punto, l'autista chiama al cellulare, e ci viene a prendere l'addetto del riad, con cariolino per i bagagli, ed in 6 minuti siamo al Riad, infilandoci anche in alcuni vicoli.

Appoggiamo le valige, ed usciamo subito verso la piazza Jemaa el Fna. Fate attenzione: se vi azzardate a fotografare questi personaggi caratteristici, non aspettano altro subito vi inseguiranno, e dovrete dare loro una mancia Molte foto viste in internet, sono fatte col teleobiettivo, magari da una terrazza; veramente si accorgono e vengono da voi appena vedono che avete una videocamera o m.

Fotografica in mano. Sono anche capaci di appoggirvi delle scimmiette sulla spalla e pretendere i soldi. La sera vengono montati tavoli e cucine, circa postazioni, e migliaia di persone mangiano un couc cous o una tajine e bevono con euro. Le pietanze non sono piccanti. Una sera siamo andati al riad Mabrouka, che rimane nella via principale con "negozi", di fianco alla posta, che parte dalla piazza dalla parte opposta ai tavolacci dove si cena La mattina siamo andati alle Tombe Saadiane entrata 1 europoi palazzo El Badi una rovinama belle le cicogne che nidificano su una torretta, ed al palazzo della Bahia Vecchia residenza si entra con pocoma non ci sono arredi.

Borderlands 3 deadzone settings

Alle 2 non fatevi mancare, visto anche i 32 gradi, una spremuta di arancia fatta al momento, o fresca, in piazza, dove vi sono molte postazioni che fanno spremuta di arance 0,30 centesimidi limone e pompelmo, che costano il doppio, ma sempre poco.

Ma almeno rinfrescante.

Dodge caravan shift lock override

Appunto i suk Partono dalla piazza, un labirinto dove ci si perde, si incontrano orafi, quelli che lavorano il rame e l'ottone, i tintori interessantevenditori di lampade Insomma, di tutto; e tutti ti invitano ad entrare; se volete, tirate avanti salutando, non ci sono problemi. Mi hanno chiesto euro per una tartarughina in pietra, ho detto no, lui insisteva, ma sono andato avanti Oltre me ne hanno chisto Dati 20, ed era contento; fatevi vdere molto decisi, e, credetemi, quando vi chiedereanno"tu cosa vuoi dare"?

Se dicono no, andatevene Vi seguiranno e ve la daranno. Sono incredibili!!! Tenete ben stretta la borsa, ci sono borseggiatori, ma anche parecchie guardie in borghese mescolate alla folla. Un'altra mattina siamo andati alla parte opposta della piazza, partendo da essa, sempre a piedi, e ci siamo recati Alla Medersa Ben Youssef, scuola coranica: con 5 euro dopo aver visto la scuola, questa molto interessante, potete entrare gratis anche al museo e vedere le rovine della vecchia moschea, tutto in zona.

Tranquillamente offrite 20, e ce la farete con Marrakech ha due anime. Qui ci sono i tradizionali mercati di spezie e di pellame, si possono visitare le concerie, i minareti invitano alla preghiera ogni ora con le urla del muezzin, i palazzi sono decadenti ma portano i segni dei fasti passati. Io ho usato Air bnb e ho pagato 20 euro a notte con colazione compresa. Dormono sulle bancarelle, si fanno accarezzare, giocano con i resti del mercato, mangiano dai ristoranti e dai turisti.

tre giorni a marrakech

Consiglio la visita al mattino, di buon ora, al Jardin Majorelle. Coloratissimo e stiloso, sede perfetta per foto alla moda e per conoscere meglio la storia di Yves Saint Laurent, che proprio qui ha voluto cospargere le sue ceneri. Vi consiglio poi di rientrare alla Medina, per godervi il souk e i suoi vicoli stretti e tortuosi. Prima del tramonto andate in piazza Jamaa el Fna. Vi attenderanno tantissime bancarelle per cenare in strada con tajin e cous cous a prezzi economici.

Osservate i tanti artisti di strada che cercheranno di scroccarvi soldi mostrandovi animali e strumenti musicali, godetevi la vista imponente della moschea Koutoubia con i suoi giardini incantati impossibile entrarci per i non mussulmani e poi bevete un the alla menta dalle tante terrazze che si affacciano sulla piazza principale.

Potete fare tardi e tornare a piedi nel vostro riad. Dedicate il tempo necessario ai grandi palazzi e alle rovine della Medina. Tutti chiudono alle 17, quindi iniziate il vostro tour di mattina. A pochi minuti dal palazzo de Bahia sorge il palazzo El Badi. Ormai ridotto in rovina, le sue mura sono diventate il nido perfetto per tantissime cicogne.

Fu costruito dal sultano saudita Ahmed al-Mansur Dhahbi nel Un lavoro certosino completamente ristrutturato e risplendente, seppur diviso in sole tre stanze. La sera godetevi la nightlife della Nouvelle Villei suoi ristoranti alla moda e le sue discoteche. Quasi ogni Riad possiede la sua Spa, ma potete trovarne anche in centro a ingresso a pagamento. Infine cenate in uno dei ristoranti fashion della Medina, osservando dalle varie terrazze i tetti colorati e i minareti di Marrakech.

Sono eleganti, caratteristici e a buon mercato. Stai commentando usando il tuo account WordPress. Stai commentando usando il tuo account Google. Stai commentando usando il tuo account Twitter. Stai commentando usando il tuo account Facebook. Notificami nuovi commenti via e-mail. Mandami una notifica per nuovi articoli via e-mail. Inserisci il tuo indirizzo email per seguire questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi via e-mail.

Marrakech in 3 giorni, cosa vedere

Blog su WordPress. Condividi: Twitter Facebook. Mi piace: Mi piace Caricamento Rispondi Cancella risposta Scrivi qui il tuo commento Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:. Nome obbligatorio. Sito web.


thoughts on “Tre giorni a marrakech

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *